Sara Manisera
Giornalista, autrice

Ha lavorato per le principali testate nazionali e internazionali come Al Jazeera, Rai 1, La Repubblica, Arte, Libération, Internazionale, The Nation, Radio Svizzera Italiana (RSI), The New Humanitarian. In questi anni si è occupata di donne, conflitti, società civile, ambiente e ha realizzato reportage in Iraq, Siria, Libano, Tunisia, Kosovo e Bosnia. Nel 2018 ha vinto il Premio Ivan Bonfanti con un articolo sulle donne, mogli dei combattenti dello Stato islamico, e la Colomba d’Oro per la Pace con il webdoc Donne fuori dal buio, realizzato con Arianna Pagani in Iraq. Ha ricevuto una special mention al True Story Award con un’inchiesta sui desaparecidos in Siria. Nel 2019 ha pubblicato il suo primo libro “Racconti di schiavitù e lotta nelle campagne” (Aut Aut Edizioni).

Arianna Pagani
Video giornalista, Filmmaker

Ha documentato le storie della società civile durante le crisi umanitarie e i conflitti armati in Medio Oriente. Grazie alla sua passione per la narrazione visiva e al percorso di formazione svolto ha documentato come guerre, cambiamenti climatici e conflitti urbani abbiano influenzato la vita delle persone, creando preziose storie di resilienza. Alla luce di questi temi, ha costruito il suo lavoro di reporter nella continua ricerca dell’identità dei soggetti incontrati, concentrandosi principalmente sul mondo femminile. Negli ultimi anni ha lavorato in Iraq, Siria, Libano, Tunisia, Italia e nell’area dei Balcani.

Sara e Arianna sono tra le fondatrici di FADA COLLECTIVE

Dalla volontà di alcuni giornalisti freelance nasce FADA Collective: «un collettivo di giornaliste/i, fotografe/i e videomakers che si occupa di diritti, ambiente, migrazione, società civile e minoranze».

InstagramTwitter